Si chude una porta ….speriamo che si apra un portone…

Fa strano…molto strano…. Quando ad un tratto si incontrano malinconia e felicità. Ho chiuso una capitolo della mia vita lavorativa, che ovviamente non è solo lavorativa ma anche personale. Dopo 9 anni, in cui mi sono dato da fare, in cui ho avuto una posizione di tutto riguardo e come spesso accade più alto è il gradino in cui sali … Continua a leggere

Carcere di San Vittore

    “L’ho scrivo anche qua…cosi me lo ricordo….”   Ieri sono stato al carcere di San Vittore è stata ovviamente “impegnativa”, ho visto e “sentito” quello che immaginavo di vedere e di sentire. Sofferenza e solitudine, ma anche gioia. Ma …ma ….oggi sono incavolato nero…ma tanto…proprio tanto…con me. Sono abituato, per mestiere e per percorso di vita, a vedere chi … Continua a leggere

TRENITALIA: Efficienza,efficacia,economicità !!

Efficienza, efficacia, economicità questi sono tre tra i principi della Pubblica Amministrazione. Trenitalia non è più un Ente Pubblico, è una S.p.A, credo però che abbia gli stessi “motti” della P.A., inoltre i viaggiatori non sono più utenti, ma sono diventati clienti… I clienti disabili o coloro che hanno bisogno di assistenza durante la salita e la discesa dai treni, … Continua a leggere

Milizia Calasca

Ferie d’agosto… ferie casalinghe… Non è la prima volta che mi prendo qualche giorno di ferie durante il mese d’agosto e lo trascorso a casa. Le trascorro con calma, prendendo i ritmi che piacciono a me, ovvero mi alzo tardi, vado a dormire tardi, mangio quando mi pare, leggo e poi mi “godo” quello che le mie zone mi offrono, … Continua a leggere

Calasca

Ho passato gran parte della mia adolescenza in un paesino di 600 abitanti, in una valle sperduta tra le montagne. A Calasca in Valle Anzasca vicino al Monte Rosa. Il mio rapporto con quel paesino rimane conflittuale di odio e amore. Appena ci sono riuscito me ne sono andato, sicuramente non ci tornerei a vivere. Lo odiavo, mi stava stretto sia … Continua a leggere

I rumorini della vicina

E’ arrivata la mia vicina… Quando sono a casa in silenzio, ovvero senza radio, tv o chissà cos’altro, sento i suoi movimenti, i suoi passi e capisco cosa sta facendo…. In realtà non ci conosciamo per nulla, in tre anni che abito in questo palazzo l’avrò incontrata una ventina di volte e scambiato una trentina di parole. E’ una bella … Continua a leggere

Premessa

Ognuno di noi ha il proprio 11 settembre 2001, ovvero quella  data in cui avverti che dopo di essa, nulla sarà più come prima. La mia, casualmente, è stata anticipata di dieci giorni a quella del crollo delle torri gemelle, infatti le “mie” esplosioni sono avvenute il 31 agosto 2001 e successivamente  i crolli e poi come spesso accade la … Continua a leggere