L’accessibile Venaria Reale

IMG_4929.JPGE’ bello sorprendersi…

 

 

Ed è quello che mi è accaduto visitando la Venaria  Reale ad una ventina di km da Torino (www.lavenaria.it ), la IMG_4940.JPGsorpresa non è stata quella di visitare un magnifico esempio di architettura del XVII, dei suoi meravigliosi giardini, delle opere che vi sono all’interno, ma dall’attenzione che è stata attuata per far si che il pubblico con disabilità P4100771.JPGpossa accedervi.

Un attenzione di questo genere è raro trovarla.

La Venaria pone tra i suoi principali obbiettivi l’accessibilità quale diritto di ogni cittadino di fruire del patrimonio artistico

 P4100760.JPGe culturale. Ha predisposto un’azione di verifica dei servizi al pubblico, valutando in particolare le esigenze dei soggetti disabili.

P4100754.JPGIl progetto nasce dalla consapevolezza che ogni visitatore ha bisogni ed aspettative diverse, per rispondere alle quali è necessario mettere in campo strumenti e modalità di visite adeguate.

P4100787.JPGIl tenere conto di tutte le diverse aspettative ha fatto in modo che alla Reggia possano farvi visita ogni tipo di visitatore. Infatti vi è il percorso tattile per non vedenti ed ipovedenti, la video guida per sordi, l’accessibilità per disabili motori e un attività di accoglienza per persone con disagio psichico e disabilità mentale.

Vi è anche la possibilità di poter prenotare una visita con un guida specializzata nelle differenti esigenti (Tel 011/4992333).

P4100789.JPGLa Venaria Reale è stata inaugurata nell’ottobre 2007, dopo un lunghissimo periodo in cui era diventata una caserma, veniva utilizzata dai Savoia come residenza per “il piacere della caccia” ora è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

 

P4100795.JPGNon mi era mai capito che, all’entrata di un parco o di un sito archeologico, mettessero a disposizione dei rotellati, un eletroscooter con il quale visitare tutto il giardino, che altrimenti non sarebbe accessibile, in quanto vi sono sampietrini e ghiaia, mentre questo mezzo rende tutto il percorso semplice e comodo, ma anche divertente.

 

 

IMG_5006.JPGFelice ed inorgoglito che la mia Regione abbia questa attenzione per le persone con disabilità e sperando che questa “attenzione” sia contagiosa per tutta la Regione e non solo, me ne torno a casetta mia.

 

L’accessibile Venaria Realeultima modifica: 2010-05-03T08:38:00+00:00da rotex70
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “L’accessibile Venaria Reale

Lascia un commento