I LOVE NYC

Quello che io amo di New York è che sino ad ora è l’unica città che riesce a trasmettermi la sensazione di essere la vera capitale del mondo. E’ l’unica in cui, secondo me, riesce a raccogliere ed amalgamare tutto le popolazioni senza renderle ridicole o fuori posto, ma anzi rendendole uniche per il “mosaico” razziale.         … Continua a leggere

NYC Christmas version

Avevo questa curiosità di vedere la NYC in versione natalizia, tanto pubblicizzata, tanto decantata, tanto voluta… Andare, durante le festività natalizie, a NYC è un must. Sembrerebbe che la capitale del Natale o meglio dello sfoggio natalizio sia New York. Mi ero così preparato a portare gli occhiali da sole anche di notte, in quanto le luci mi avrebbero accecato … Continua a leggere

Statua della libertà

Mi ero preparato al freddo…. Le altre mie volte newyorchesi, erano state autunnali e primaverili e ricordavo molto bene quanto New York possa essere gelida, con quel suo vento che ti entra nelle ossicine. Così in valigia è stato messo un abbigliamento degno per un impresa polare. Mi aspettavo il freddo, ma non così tanto, anche se devo dire che … Continua a leggere

Capodanno a New York

Il capodanno a New York è stato progettato con molto anticipo, per me era la prima volta che prenotavo con così tanto anticipo un viaggio, ma questa volta, vuoi perché il capodanno è una data overbooking, vuoi che per risparmiare bisognava farlo al più presto, vuoi perché eravamo in 5 a partire, doveva essere programmato con anticipo. Così a settembre … Continua a leggere

Haiti terremoto….

  Qualche mese fa, avevo letto un articolo su Vanity Fair, in cui Martina Colombari raccontava la sua esperienza ad Haiti, in cui un bambino su 3 non arriva ai 5 anni. Haiti era uno dei paesi con la più alta mortalità infantile, dove l’aspettativa di vita è di 50 anni. Avevo letto quell’articolo, in cui raccontava che i bambini … Continua a leggere

Messa a RiverSide – New York

Essendo un “montagnino” dovrei essere abituato al freddo e al gelo… Invece non lo sono per nulla, anzi non lo sopporto e mi disconnette quasi totalmente dal mondo, così che il piccolo criceto che vive nella mia testa, si ferma. Comunque sia, New York è anche e soprattutto questo: freddo e gelo mixato dal calore della vita metropolitana.   Domenica … Continua a leggere