ADELAIDE

Dopo un po’ d’incertezze sulle mie ulteriori tappe, la successiva doveva essere Melbourne, non riuscendo a trovare una camera ad un prezzo decente nemmeno piangendo in cambogiano, in quei giorni vi era il Gran Premio di Formula 1, faccio un altro cambio di programma ed me ne vado ad Adelaide e per poi finire a Melbourne.

CIMG3390.JPGAdelaide la si può visitare in una giornata.

CIMG3352.JPGMi da subito l’idea di una città molto vivibile (come del resto tutte le città australiane), con tantissimi parchi e con un bel sobborgo sul mare, ma un po’ noiosetta.CIMG3327.JPG

 

 

 

 

      Il sobborgo sul mare è Gleng, ci si arriva CIMG3409.JPGvelocemente con il tram, ha spiagge molto ampie con tanti localini dove trascorre piacevolmente la serata sul lungo mare.  E’ il luogo dove gli adelaidesi (si dirà così??), vengono a trascorre il week end.CIMG3417.JPG

 

 

 

CIMG3346.JPGNella zona di Chinatown vi è un bel market, che oltre alle ovvie bancarelle cinesi, ve ne sono molte italiane, tra cui quelle con in vendita le caffettiere della Bialetti, mi sono sentito a casa, visto che vengono prodotte a 20 chilometri da casa mia e il vederle in vendita dall’altra parte del mondo, ti rende CIMG3436.JPGorgoglioso.

 

Dopo questa visita un po’ noisetta ad Adelaide, si va a Melbourne.

ADELAIDEultima modifica: 2009-04-05T15:24:00+00:00da rotex70
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento